Sunday, 25 November 2012

Safari Loves Cruelty Free Vol. 7: Lily Lolo


Eccoci già al settimo volume di Safari Loves Cruelty Free dopo tanta assenza di questa rubrica! Per il "ritorno" abbiamo scelto un brand di cui ci fidiamo molto, speriamo possa ineressare anche voi! Buona lettura!


Safari loves Cruelty Free, Vol. 7: Lily Lolo


Storia e filosofia del brand

Lily Lolo è stato creato da Vikki Khan nel 2005 per rispondere a tre sue esigenze personali: cosmesi etica che fa bene alla pelle e risultati che donano un aspetto fresco e sano. Il trucco minerale di Lily Lolo è privo di qualsiasi riempitivo sintetico, al contrario di molti prodotti di bran famosi che usano l'appellativo "minerale" per attirare clienti non attente agli INCI. Il range minerale comprende quasi 20 tonalità di fondotinta, diversi blush e molti ombretti. Tra i prodotti naturali sono presenti matite occhi, mascara e rossetti. I pennelli sono realizzati con setole sintetiche.
Sito internet: www.lilylolo.co.uk

Criteri

  • Certificazioni:
  • MERCATO CINESE: l'unica correlazione tra Lily Lolo e China è il nome di un fondotinta :P
  • MULTINAZIONALI: no.
  • MADE IN CHINA: no, made in the UK per il 90%, le matite e il mascara sono made in Italy e i rossetti sono made in Germany.
  • ECO-BIO: i prodotti Lily Lolo non contengono ingredienti sintetici inquinanti.
  • INCI:
    • Petrolati e siliconi: No.
    • Parabeni: No.
    • Vegan: Alcuni prodotti contengono carmine, cera d'api e lanolina.

Reperibilità

Sul sito ufficiale di Lily Lolo e su alcuni siti eco-bio quali Mondvert e Ecco Verde.
Versioni sample disponibili solo sul sito ufficiale. Review del negozio online in arrivo!

Considerazioni personali

Di questa marca ho provato solo i fondotinta, ma ammetto che se esistessero le versioni mini di ombretti e blush mi ci butterei a capofitto. Infatti le versioni sample sono disponibili solo per i fondi, cosa buona e giusta quando si tratta di trovare il colore adatto, ma limitante nel caso non si vogliano spendere tante sterline per troppo ombretto, senza la sicurezza che il colore dal vivo piaccia.
Tornando a noi, le informazioni su Lily Lolo sono limpide e ben spiegate sul sito del brand, ma anche nelle interviste alla fondatrice. Il comportamento aziendale e le idee fondatrici sono ottime, e la certificazione BUAV, che richiede anche delle inchieste dell'associazione, sembrerebbe garantire la certezza del cruelty free. Lily Lolo, consapevole dell'importanza di questa certificazione, la elenca per prima, e anche da sola a volte, a prova del suo essere amica degli animali. Safari approves!

Alla prossima!
Ere & Anna K.

Disclaimer
I contenuti di questo post sono frutto di una modesta ricerca personale su dati forniti dalle aziende sui propri siti o tramite comunicazioni ufficiali riportate su altri siti di informazione quali Wikipedia, il sito della PETA e GoCrueltyFree. I dati sono presentati in modo obiettivo e scevro da giudizi, sia positivi che negativi. Le mie considerazioni personali vanno quindi considerate semplicemente quali riflesso della mia opinione e della mia personale etica da consumatrice e cliente. Non vi è nessun giudizio negativo nei confronti dei consumatori con cui non condivido l'etica dell'acquisto.

6 comments:

  1. Adoro questa rubrica :) Ci fai conoscere sempre tanti marchi interessanti e intelligenti!!! :)
    Un bacione

    www.97modamakeup.blogspot.com

    ReplyDelete
  2. Adoro lily lolo *___* producono il mio fondotinta della vita <3

    ReplyDelete
  3. Bel marchio! Se non stessi cercando di rimuovere le polverine dalla mia vita ci farei un pensierino!

    ReplyDelete
  4. Non ho mai provato nulla di Lily lolo anche se i rossetti mi intrigano un pò..

    ReplyDelete
  5. Ho un sample di un ombretto gentilmente donatomi da un'amica.. È fantastico. Lo adoro e ne vorrei altri, ma come giustamente hai detto il prezzo mi frena un po'. Se fosse per me, mi darei anche ai fondi, ma avendo bisogno di un alto grado di coprenza non riesco ad abbandonare il mio fedelissimo (almeno per ora).

    ReplyDelete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!