Monday, 21 October 2013

NADIB #3: Hands, cuticles and such

Terza tappa della mia serie di post sulla nail care, Nail Addicts Do It Better. Stavolta parliamo di un tema importante, ovvero l'idratazione e il nutrimento di pelle, cuticole e unghie. Ovviamente sarà alla mia maniera, cioè pensata in modo eco, bio e rispettoso prima di tutto della salute.
Third post from my nail care series, Nail Addicts Do It Better. This time we'll talk about hydratation of skin, cuticles and nails. We'll do it in my way: an ecofriendly, organic and healthy one.


Mani / Hands

Le creme per le mani di marche ecobio contengono una maggiore percentuale di agenti nutrienti e idratanti rispetto alle creme da supermercato o da profumeria, spesso piene di siliconi che fanno tutto tranne dare nutrimento e acqua alla pelle. Sono ottime quelle all'olio di oliva e all'olio di mandorle o con burro di karitè.
Organic/natural brand's hand creams have a great percentage of nurtrishing ingredients, so they're more effective if compared to standard ones, that have plenty of plastical ingredients that do not actually something for you. The ones with olive oil, almond oil or shea butter are really helpful. 

Per mani più esigenti sono suggerite le creme mani più pastose, ma se non bastano gli impacchi con olio di oliva puro sono un'ottima soluzione a basso costo. L'ideale è farli la sera e poi infilare dei guantini di cotone per lasciare che il tutto si assorba durante la notte. L'olio di oliva aiuta anche le unghie. Va detto che alla lunga la pelle, a contatto con gli olii puri, potrebbe seccarsi invece che idratarsi, motivo per cui le emulsioni sono preferibili soprattutto sulla lunga distanza.
Really dry skin may need some more help besides the use of very dense heand cremes. Pure olive oil is a cheap and perfect solution. It's a good idea to let oil do its job at night, when you can wear cotton hand gloves. Olive oil is great for nails too. Pure oil may cause a little sensitivity after some time, and may cause dryness instead. Emulsions are better in the long run.

Cuticole / Cuticles

Per cuticole pervicaci - ovvero le pellicine attaccate alla base dell'unghia in ricrescita - esistono specifici prodotti detti cuticle remover.
Spesso sono venduti in boccette di smalto, con la differenza che la sostanza contenuta va stesa sulle cuticole e poi queste vanno spinte con delicatezza (mi raccomando) usando dei bastoncini di legno appositi. Questi prodotti non vanno usati troppo spesso, pena sensibilizzazione e irritazione della pelle.
When cuticles are growing on nails and you want to remove them, you should use specific products called cuticle removers. They're usually sold in nail polish bottles, with the difference that the liquid must be applied on the cuticles. When the cuticles are softer, they should be pushed gently with special wooden sticks. These removers shouldn't be used too often, since they may cause skin irritations.

Dopo aver rimosso le cuticole in eccesso, bisogna idratarle! Anche quando si parla di burri per cuticole non c'è niente di meglio dei prodotti naturali. Quelli più famosi hanno un inci molto buono: il burro per cuticole di Burt's Bees (recensito qui), quello di Badger Balm (recensito qui), e Morbidissima di Lush.
Tutti contengono olio essenziale di limone che rinforza e sbianca le unghie, ma è fotosensibilizzante: non esponetevi al sole prima di averlo risciacquato.
Il burro di Burt's Bees è meno pastoso e più adatto all'uso fuori casa, mentre quello di Badger è piuttosto unto e lo consiglierei principalmente per gli impacchi serali.
There are many cuticle butters out there, I prefer the organic ones. Burt's Bees (review here) and Badger Balm (review here) and Lemony Flutter from Lush are the most used between nail addicts. They contain lemon essential oil, that whitens and gets nails stronger, but is also photosensitive: do not go out in the sun before washing your hands.
Burt's Bees butter is less oily and can be used in every moment of the day. Badger Balm's butter is oily and better for night application instead.


Se volete nutrire ancora di più le vostre unghie, potete prepararvi un olio per unghie fatto in casa. In un boccino di smalto pulito, mettete olio di oliva o jojoba (ma non solo), e un po' di olio essenziale di limone. Mantiene le cuticole idratate, e rinforza e sbianca le unghie.
You can make your own nail oil using an empty polish bottle and putting in olive/jojoba/castor oil and some drops of lemon essential oil. It's perfect for soft cuticles, and white and strong nails.

Edit 2015
Ho spostato le indicazioni sui prodotti che utilizzo nel post sulla mia nail care routine.
Nella pagina dedicata alla Nail Care Guide si trova anche l'elenco delle recensioni di prodotti.
I moved all the little reviews of the products I'm using for my nail care in my nail care routine post.
On Nail Care Guide page you can also find the list of all reviews I made about nail care products.

#1: Nail Files and such
#2: Nail polish removal and such
#3: Hands, cuticles and such
#4: Base coat and such
#5: Keep calm and paint your nails (part 1): painting nails
#6: Keep calm and paint your nails (part 2): tips for different finish
#7: Clean up, top coat and such
#8: Storage, mantainance and such
#9: My nail care routine

Alla prossima / See you soon
Ere K.

43 comments:

  1. Questi tuoi post sono dannatamente utili!! *_* In settimana conto di andare in bottega a prendere Morbidissima - nella speranza che non sia esaurita anche stavolta - sono contenta di sapere che potrò usarla anche sulle cuticole!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non sono un'amante di Lush, credo sia abbastanza bugiarda sui suoi inci "verdi", e costa troppo cara. Non mi dilungo ma ti rimando al post che le ho dedicato su Safari Loves :)
      Se non la trovi ti consiglio il Badger Balm, lo trovi su Feelunique!
      Grazie mille per il commento!

      Delete
  2. Forse lo hai già scritto e nel caso ti chiedo scusa, dove si trovano i prodotti La Saponaria? Adoro il profumo di rosa e mi piacerebbe tantissimo provare quel burro! Al momento sto usando quello de L'Erboristica che trovo ottimo ma fa una puzza davvero insopportabile ç_ç
    Tra le creme mani una che ho davvero adorato (e mi sembra ottima come inci anche se non sono ferrata in materia) è quella alla lavanda di Erbario Toscano. E poi per me il profumo di lavanda è talmente rilassante che adoro averlo sulle mani :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sul sito di LaSaponaria trovi i rivenditori fisici :) altrimenti Panda Shop e Mondvert, sennò te la compro e te la mando! :)
      Non conosco la marca che citi, indagherò <3

      Delete
    2. Ce n'è uno a Rimini! Appena riesco passo a vedere! :D

      Delete
    3. Yee! Secondo me con il tempo le proverai tutte :D

      Delete
  3. Sarà probabilmente il mio post preferito della serie, da brava fissata con crema mani e oli cuticole. Io non ho mai usato prodotti ecobio ma vedo che qui in Italia le bbloggers vanno sempre più in quella direzione. Ora voglio provare il burro della Saponaria, e magari qualche altro prodotto. Per le cuticole io uso un cuticle remover una volta al mese, se ho tempo, e poi uso Morbidissima e due oli cuticole, uno di Mavala e uno di Peggy Sage che però non mi fa impazzire. Spesso e volentieri mi spalmo bene di Morbidissima e poi infilo le mani nei guanti di plastica e poi di cotone. Di oli ne usi? A parte l'olio d'oliva.

    ReplyDelete
    Replies
    1. È un sollievo vedere che molte bbloggers si stiano buttando sull'ecobio, per amore di pelle e d'ambiente :) sto cercando di limitare il mio impatto sull'ambiente e se con gli smalti non c'è scelta, con la skincare invece sì. Devo dire che da quando uso questi prodotti la mia pelle è più liscia e idratata, e mi sembra pure di fare qualcosa di buono perché inquino molto meno :) oppure aiuto marchi italiani e giovani imprenditori.
      Non uso olii da soli perché non ne ho la necessità: come dicevo la crema alle mandorle risolve da sola quasi tutti i miei problemi di secchezza! Non ho mai messo i guanti di plastica...non ti danno fastidio?

      Delete
    2. Io sono molto attenta all'ambiente da sempre quindi sarebbe anche il caso cominciare a usare prodotti per la cura della persona. Per ora qui in casa andiamo di farmacia ma non è affatto lo stesso... Sì, danno fastidio le prime volte poi fai l'abitudine. Io li metto e poi lavoro al pc o faccio le pulizie ma non li tendo mai più di un'ora. La condensa che si crea fa diventare la mani mordbidissime e il prodotto si assorbe alla perfezione. Poi le mani sanno di limone fino al giorno dopo :p

      Delete
    3. Se mi capita ci proverò! :D

      Delete
  4. Le mie mani sono drogate di burro di karité, non riesco a farne a meno da quando ho iniziato!
    Per le cuticole, invece, come sopra. Badger e Burt's Bees ad vitam <3 Ogni tanto uso il Cutique di Orly, quando le mie cuticole sono proprio in condizioni disastrate, ma in genere preferisco evitare di spingere troppo.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Oh burro *__* ne ho comprato un barattolone pro spignatto, ma mi sa che lo proverò anche puro a questo punto! :D

      Delete
  5. Uhhh, boccettini vuoti: tremate! :D
    Grazie del post <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anche io devo decidermi a pulirli per tenerli da parte! :D

      Delete
  6. Morbidissima penso di averla avuta tanto tempo fa e l'ho un po' odiata @_@ In questo momento sto usando la crema del La Saponaria ma la versione al lemongrass e il burro per le cuticole di Badger Balm :) Anche se le mie sono sempre in crescita libera sob ç_ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. La versione lemongrass mi ispira tantissimo, voglio provare anche quella! Usi anche i bastoncini di legno?

      Delete
    2. A volte, ma non sono molto costante^^''

      Delete
    3. Ti dirò un segreto... manco io!!! Non sono costante per nulla XD

      Delete
  7. Argh Simona ha già fatto le domande che volevo fare io XD Le creme per le mani mi interessano molto, a parte quella della Lush che la trovo anch'io troppo costosa. Grazie! Sei stata utilissima e a breve cremine venite a me :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te cara, grazie per il supporto! :)

      Delete
  8. La Saponaria interessa tantissimo anche a me (odore di rooooosaaaaaa), così come Badger Balm. Meravigliosa di Lush l'ho adorata, ma alla lunga era troppo unta per poterla usare di giorno. La maschera all'olio la faccio una volta alla settimana, più o meno; dici che è troppo? Un consiglio: sopra ai guantini di cotone (vanno benissimo quelli di essence) mettete dei guanti usa e getta, rovesciati, così il claore farà assorbire meglio la crema alla vostra pelle. E non vi spatascerete le lenzuola! XD
    Ultima cosa: cos'è l'oliolito?

    ReplyDelete
    Replies
    1. fantastica l'idea del doppio guanto!

      Delete
    2. Non saprei dirti se è troppo o no... Pare che sia meglio se le mani sono umide! :)
      L'oliolito di limone è olio di oliva in cui si è lasciata macerare la buccia del frutto (per dirla in due parole). Ho letto delle ricette in giro e penso che in futuro proverò a farlo anche io!

      Delete
  9. Sperando che non ti arrivi doppio, riscrivo il commento perchè mi sa che non l'ho postato a buon fine.
    Dicevo che questi post oltre ad essere interessanti sono anche ben scritti: brava!
    Io mi trovo molto bene con la crema mani Vivi Verde della Coop che, pur essendo un prodotto da supermercato, ha un inci tutto verde e costa il giusto.
    Baci!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Rebenice! :)
      Uh sì avevo totalmente dimenticato la Viviverde! Ecco, *quasi* tutti i prodotti dei supermercati :)

      Delete
  10. ho una vera dipendenza per i prodotti per "eliminare" le cuticole, ho una scorta di un vecchio gel essence che si sta scomparendo. Li uso anche due giorni dopo aver messo lo smalto se mi sembra che qualche cuticola non sia a posto ç_ç se dici che non bisogna abusarne devo smettere di usarlo di continuo!
    ho appena ordinato il burro Badger Balm, non vedo l'ora di riceverlo :D era da tempo che volevo provarlo e con questo post mi hai convinta!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Se non ti dà problemi può darsi che non sia aggressivo! Spero che il burro ti piaccia! ^O^

      Delete
  11. Troppo interessante questa mini guida *_* penso che farò scorta di burri per cuticole! Oltre che utili sono anche carini :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non troppa scorta, che hanno una scadenza! Però sì, il concetto è quello!

      Delete
  12. Bel post (anche) questo :) Anche io non uso mai cuticle removers, non essendo onicofagica una buona idratazione è già sufficiente a sistemare le cuticole il più delle volte. La morbidissima non mi attira per niente, sia come aspetto che come resa e prezzo, quindi non l'ho mai acquistata.
    I siliconi come agenti filmanti servono a creare una pellicola protettiva sulla pelle, però appunto di certo non idratano! Al massimo andrebbero bene dopo l'idratazione, per mantenerla più a lungo e proteggere dagli agenti esterni, volendo (ma non sono indispensabili).

    ReplyDelete
    Replies
    1. Come agente filmante dicono bene della cera d'api contenuta in tante creme per le mani (e in quella per le cuticole), è più naturale e pure biodegradabile! :) Il ragionamento però non fa una piega!

      Delete
  13. Morbidissima di LUSH è il mio must-have, non riesco a vivere senza, tant'è che sfido dogane e security check per portarmela nel bagaglio a mano!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ammetto di non averla mai provata, ma so che qualcuno dopo un po' di tempo è diventato un po' sensibile e fatica ad usarla come una volta... O_O

      Delete
  14. Post utilissimo. Io non faccio niente alle cuticole, dato che non copro mai tutta l'unghia di smalto. Ho però il problema delle pellicine, e per tenere la pelle idratata lì uso la Morbidissima, che secondo me funziona davvero bene. Cerco di ricordarmi di darmela tutte le sere, e ne ho sempre una scatolina (che un tempo conteneva un burrocacao sempre della Lush) con me nella borsa.
    Mi piacerebbe provare il Badger Balm, non ne avevo mai sentito parlare!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Con cuticole idratate intendo fare in modo che non vengano le pellicine :) cosa intendi con "non copro mai tutta l'unghia di smalto"?

      Delete
    2. Ah ecco, credevo che per cuticole si intendesse solo la parte che collega l'unghia alla pelle in corrispondenza della mezzaluna xD Ho sempre avuto problemi di pellicine fin da quando ero bambina, almeno adesso ci sto più attenta e le curo di più.
      Mi riferisco al lasciare un bordo senza smalto prima delle cuticole, che si veda una parte della mezzaluna e del fianco..senza ricoprire l'intera superficie dell'unghia, ecco.

      Delete
  15. In questa tappa della nail care son decisamente più preparata e "brava" ;-)

    Mi segno le creme mani Benecos e Biofficina Toscana da provare e pure il Badger Balm per le cuticole: sto usando un paio dei loro lip balm e mi trovo molto bene! Se poi dici che è pure migliore del Lemon Butter Burt's Bees... È da provare!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Secondo me sì, è meglio! Anche solo a livello di costo rispetto alla quantità, e di confezione mooolto più pratica da aprire! :)

      Delete
  16. Quei due burri per le cuticole voglio assolutamente provarli!

    ReplyDelete
  17. Non sempre sono costante, ma i miei prodotti preferiti per la cura di manive unghie sono un'olietto fatto più o meno cone dici tu, la crema mani di naturdetm botanics ginko e oliva e il burro di karite che porto sempre con me d'inverno :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi informerò su quella crema! Mi ispira il ginko! :D

      Delete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!