Wednesday, 30 October 2013

NADIB #6: Keep calm and paint your nails (part 2): tips for different finish

Se nel post precedente della Nail Addicts Do It Better ci siamo concentrati sulla tecnica di base, in questo post parliamo della stesura di smalti difficili oppure di smalti con finish particolare.
In the last post of Nail Addicts Do It Better we talked about the base tecnique when applying nail polish. This time I'll add some tips for difficoult nail polish as well as particular finishes.


Se esiste il nail blogging non è solo perché abbiamo bisogno di vedere i colori degli smalti per capire se ci piacciono, ma anche per mettere in evidenza eventuali difficoltà di applicazione, asciugatura etc.
Molto spesso a certi finish si attribuiscono alcune caratteristiche che ora vedremo.
If nail bloggers exist is because it's not only the colour or the glitter, but also to let the world know if that one is difficoult to apply or if it's the greatest one coater of all times. After some time you get to know all the differences between one finish and another also from the drying time, formulation etc.

Pastelli / Pastels

Gli smalti con finish créme sono quelli più semplici da stendere, a meno che non abbiano una buona percentuale di pigmento bianco all'interno che li fa cadere nel range dei pastello. Questi colori - in particolare quelli gialli che sono sempre tricky, anche quando non sono pastello - sono spesso densi e un po' difficili da stendere. È consigliabile stendere mani sottili da far asciugare con calma prima di andare alla passata successiva, o usare top coat ad asciugatura rapida.
Creme polishes are maybe the easiest to apply, but if they have white pigment in it they are pastels and yeah, in this case they can be tricky. Pastel polishes, yellow ones in particular, are often really dense and maybe also a bit difficoult to apply. An useful tip? Be patient and don't hurry. A quick dry top coat can be really useful.

Sinful Colors Unicorn [post]

Neon

Gli smalti neon danno decisamente il meglio di sé se utilizzati sopra una base bianco gesso, che aiuterà anche a proteggere le unghie dalle macchie. Non a caso alcuni brand nelle collezioni neon inseriscono anche uno smalto bianco!
Neon polishes are better if used on a white base. It also helps against stains. Some brands add a white polish in neon collections, and that's the reason.

That turquoise ♥ [post]

Olografici / Holographic

Gli smalti con finish olografico si dividono in linear e scattered. Gli scattered si stendono come qualunque altro smalto shimmer - anche se ovviamente possono avere formule più o meno amichevoli in base alla marca, ma i linear possono essere più problematici.
Gli holo linear con un'alta percentuale di pigmento olografico come i Layla, gli Shaka lottoA e i Kiko ma non solo, hanno una stesura difficile, che migliora su una base acquosa apposita. Altri smalti simili non hanno questo problema, ad esempio gli olografici di Color Club.
Holographic polishes have a linear or scattered effect. Scattered holos have no peculiar problems during application - it depends on the formula of the polish itself, not in the finish. Linear holos may be a little tricky instead. 
The ones that have a load of holo pigment like Layla, Shaka A-lot, Kiko ones, apply better on a specific base. Similar polishes like Color Club have no problem at all.

Color Club Halo Hues don't need proper base nor sandwich - pure love [post]

Ma vorremo mica rinunciare a queste meraviglie solo perché si stendono male? Anche no.
Se lo smalto che volete indossare è uno di quelli con la stesura problematica che "fa i buchi" alla seconda mano, usate la tecnica sandwich. Base smalto, una mano di holo, una mano di top coat (non quick dry), nuova mano di smalto.
Questa tecnica ha mille pro: lo smalto si stende meglio, dura di più e il suo effetto holo aumenta.
L'unico contro è lo sbattimento di mettere una mano di top coat, ma non mi sembra grave.
La prossima volta che una di voi lettrici si lamenta che lo smalto holo lascia i buchi, vengo a casa sua a tirarle le orecchie!
But avoiding these beauties only because they're not easy to apply is a total waste. Right?
If you want to paint your nails with a difficoult holo that leaves bald spots at the second coat, than use the sandwich tecnique. Base, holo coat, top coat (not a quick dry one), holo coat again.
Pros: the polish applies better, lasts longer and is even more holo than before. The only con is that you need to apply top coat before - but seriously, it's not the end of the world.

China Glaze Hologlam collection need the sandwich tecnique
(but I don't blame them since they're beautiful) [post]
La mia nail pal Vania di Snappy Polish ha fatto un esperimento con la tecnica sandwich e ha scoperto che in alcuni casi il top coat sotto l'ultimo strato di smalto aiuta a migliorare l'effetto linear! Andate subito a leggere il suo post qui!
My nail pal Vania from Snappy Polish blog tried the sandwich tecnique and found out that the top coat under the last coat of polish helps the linear effect come out better! Read her post here!

Metallici, frost, cromati / Metallic, frost, chrome


Gli smalti metallici, frost e cromati hanno spesso il problema del "segno delle pennellate". Purtroppo molto dipende dalla formula dello smalto, ma se si cerca di stenderlo con cautela e verticalmente, almeno le pennellate non saranno disordinate. Per le temerarie esiste la tecnica della spugna cancella pennellate, come visto qui da Leslie di Polish Art Addict.
Metallic, frost, chrome polishes have the brush stroke problem. It does depend on the polish, all you can do is applying it carefully and vertically to keep it not-clumsy. 
If you want to try, you may try this method seen on Polish Art Addict. 

Essence Gleam In Blue [post]

Duochrome, multichrome, sheer

Gli smalti duochrome e multichrome spesso necessitano semplicemente di una Mutanda™, ovvero di essere utilizzati per del layering. Soprattutto se sono in base chiara e/o sheer, con una base scura (nero, viola, verde, blu...) danno il meglio di sé rivelando tutti i loro riflessi. Non sempre è necessario poiché alcuni duochrome sono molto pigmentati e hanno già una base liquida scura che permette ai pigmenti di risaltare.
Duochrome and multichrome polishes may need underwear, and to be used layered.
Duo and multichromes, if sheer and with a light base colour, usually need a dark base (black, purple, blue, green) to show all the possible colours. If the base colour is dark or the polish is very pigmented, you may not need a base.

Twilight Peacock and its siblings don't need any underwear. ♥ [post]
OPI Man Of La Mancha [post] is stunning over a black base
but is too sheer on its own
Gli smalti sheer in generale, compresi tutti i topper con effetti - shimmer, holo, flackies - in base all'effetto che si vuole ottenere possono essere usati su basi di qualsiasi colore.
Se si vuole mantenere lo stesso colore ed evitare quattro/cinque mani, è sufficente usare come base uno smalto nude opaco che copra la lunetta.
Sheer polishes, and all the kind of toppers from shimmer to flackies, can be used with all kind of bases. If you want to keep the exact colour you may just use a nude polish to cover the white line! 

Flackies are great over other colours [post]

A proposito di questi smalti non dovete perdervi questo post di Simona di Light Your Nails.
Talking about layering, be sure not to miss this post by Simona from Light Your Nails blog.

Glitter, foil, microglitter, textured

Gli smalti di queste categorie sono tendenzialmente difficili da rimuovere, quindi può essere una buona idea utilizzare una base peel off.
Il top coat per gli smalti foil, microglitter e flitter aiuta a rendere più liscia la superficie dello smalto - nel caso in cui sia reso ruvido dallo smalto sottostante - e può essere usato sopra gli smalti textured glitter per un effetto glossy ricco di sfumature.
These kind of polish are quite difficoult to remove so a peel off base is a good choice.
Top coat makes the surface more glossy and also smoother - if the polis makes it gritty - and can be used also over textured polish for a more complex look.

I always forget to use peel off base under this microglitter beauty.
It's a pain in the ass to remove, even if it looks so innocent! [post]
Edit 2015
Come forse avrete notato sono state apportate delle modifiche al post con alcune aggiunte.
As you may have noticed I updated the post with new photos and infos.


#1: Nail Files and such
#2: Nail polish removal and such
#3: Hands, cuticles and such
#4: Base coat and such
#5: Keep calm and paint your nails (part 1): painting nails
#6: Keep calm and paint your nails (part 2): tips for different finish
#7: Clean up, top coat and such
#8: Storage, mantainance and such
#9: My nail care routine

Alla prossima! / See you soon!
Ere K.

25 comments:

  1. Eh... Niente da dire, mettere lo smalto multistrato é un'arte zen advanced.

    ReplyDelete
  2. Ehm, i miei holo fanno buchi °___° XD
    Ma sai che non ho MAI utilizzato la tecnica del sandwich?
    Ho semplicemente preso mano e non faccio più i buchi :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hai anche le unghie abbastanza larghe, tu ce la fai... io no, ho le unghie piccine e rischio di passare sullo stesso punto!

      Delete
    2. Mi associo a Chiara...mai utilizzato la tecnica sandwich, potevo risparmiare un po di nervi e tempo :( questi post Nadib sono fantastici!

      Delete
    3. Sara, fammi sapere se la provi! :)

      Delete
    4. la tecnica del sandwich l'ho provata molte volte da quando ho letto il tuo post, è veramente un salvavita :D e non vedo l'ora che esca un pò di sole perché ho qualche holo nuovo che non vede l'ora di splendere :D

      Delete
    5. Yeee sono contenta che il post sia stato utile allora ^__^ a chi lo dici, si sente la mancanza dell'holo in inverno vero? :D

      Delete
  3. ottimo post! :D Devo proprio provare a stendere gli holo come dici tu anche se è un po' uno sbatti!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vale la pena, giuro! Dura anche più giorni :)

      Delete
  4. io la tecnica sandwich l'ho sempre usata, ma nonostante ciò la stesura non è mai comunque perfetta e senza buchi :(

    ReplyDelete
    Replies
    1. Devi stare attenta a non passare più di una volta sullo stesso punto quando lo stendi :)

      Delete
  5. Fino ad ora non ho mai provato il sandwich, avendo la comodità dell'Aqua Base. Ma mi incuriosisce, onestamente, dovrò ricordarmi di tentare al prossimo sole, magari con gli Shaka.

    Lo sponging sulle brushtrokes, invece, è una genialata. Quando all'epoca ero incappata in quel post ho fatto mille riverenze :D mi ha salvata molte volte, anche se ci vuole molta pazienza ed una spugnetta consona, per evitare un textured DIY :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi dicono dalla regia che non solo aiuta con la stesura (per chi non ha l'acqua base) ma aiuta ad aumentare l'effetto holo!
      Ammetto di non aver mai provato lo sponging, sarà che a me i segni delle pennellate non dispiacciono troppo, o comunque... quando riesco a stenderli bene mi glorio di quanto sono stata brava ogni volta che guardo le unghie XD

      Delete
  6. Hai dato dei consigli davvero utili! ;)

    ReplyDelete
  7. Grazie per il suggerimento su come stendere certi holo. Quest'estate, alcuni mi hanno fatto impazzire XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma lo scrivevo anche quest'estate!!! XD

      Delete
  8. Verticalmente?! In che senso?
    A me i foil si scheggiano solo a guardarli, altro che rimozione difficile!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cercare di fare righe dritte senza premere il pennello (che poi farebbe segni curvi etc, e non vogliamo, vero?)
      Io faccio una fatica boia invece ç_ç

      Delete
    2. Ah, ecco. Per un attimo ho pensato che si dovesse tenere la mano in aria, o qualcosa del genere...

      Delete
  9. Avessi letto prima questo post! Stupidamente seguivo le linee guida Layla per stendere gli smalti Holo! Non posso che ringraziarti per tutte le info! Ora che ho imparato non rischierò una tirata di orecchie :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahahaha ma le tiro solo a chi persevera nell'errore pur sapendo come fare <3

      Delete
  10. Grazie mille per i consigli! La tecnica della spugno per i frost non la conoscevo e sono curiosa di provarla! :)

    ReplyDelete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!