Monday, 3 February 2014

Safari Loves Cruelty Free Vol. 14: Couleur Caramel


Nuovo post per la rubrica Safari Loves Cruelty Free, dedicata all'analisi delle aziende secondo parametri di cruelty free e di rispetto per l'ambiente. Questa volta è il turno di un brand un po' costoso ma davvero ottimo, Couleur Caramel.

Storia e filosofia del brand

Couleur Caramel è un brand francese di makeup che punta sulla qualità e sulla scelta consapevole per il rispetto della pelle e dell'ambiente. Per questo motivo vengono impiegati ingredienti vegetali da agricoltura biologica e packaging eco bio.
Sito internet: www.couleur-caramel.com

Criteri

  • Certificazioni cruelty free: Couleur Caramel è nella lista Leaping Bunny, il che esclude tra le altre cose, il mercato cinese. È forse la certificazione cruelty free più sicura.
  • Altre certificazioni: Couleur Caramel è certificata Eco Cert, Qualité France e Cosmétique Bio. Buona parte degli ingredienti sono di origine vegetale e biologica. Altra certificazione è FSC, per il rispetto dell'ambiente. È anche certificata fair trade. Il packaging è di materiale riciclato e riciclabile.
  • Multinazionali: nessuna. Semplicemente, fa parte del gruppo Nature cos, che comprende anche L'Atelier des Délices. (info)
  • Inci: gli inci di Couleur Caramel sono praticamente perfetti, quasi completamente verdi se si analizza con il Biodizionario. Le uniche perplessità vanno agli inci dei mascara, che contengono un conservante cessore di formaldeide. (alcuni inci analizzati qui)
  • Vegan: negli inci viene indicato un "may contain" generico riguardo al Carminio. Alcuni pennelli (1, 2, 3, 6, 8, 11) sono di setole naturali di capra o pony, gli altri sono sintetici.

Reperibilità

I prodotti Couleur Caramel sono distribuiti in Italia da HPS Milano, si trovano in molti negozi fisici come i Thymiama, Panda Shop e piccole bioprofumerie, oltre che nei maggiori shop online ecobio italiani.

Considerazioni personali

Couleur Caramel è un brand che ho scoperto nell'ultimo anno.
Nonostante gli ottimi inci, i prodotti sono di prima qualità e tengono testa a quelli siliconici di brand da profumeria. In particolare sono molto conosciuti i suoi ottimi fondi, i mascara e i rossetti (paragonabili per tenuta a marchi ben più blasonati). Pare che anche gli smalti siano ottimi.
Insomma, è la dimostrazione che per fare prodotti high end si può comunque essere rispettosi della propria pelle e dell'ambiente. C'è comunque qualche sbavatura: l'inci del mascara va migliorato, il carminio si potrebbe evitare, così pure le setole naturali nei pennelli (che per fortuna almeno non sono di scoiattolo o di animali selvatici). I prezzi sono un altro possibile freno, ma solitamente la spesa vale la candela.

Finora sono davvero soddisfatta dai prodotti che ho provato, in primis l'ottimo correttore e anche i rossetti. Sono sicura che proverò altri prodotti in futuro. Safari approva con riserva!

Alla prossima!
Ere & Anna K.

Disclaimer
I contenuti di questo post sono frutto di una modesta ricerca personale su dati forniti dalle aziende sui propri siti o tramite comunicazioni ufficiali riportate su altri siti di informazione quali Wikipedia, il sito della PETA e GoCrueltyFree. I dati sono presentati in modo obiettivo e scevro da giudizi, sia positivi che negativi. Le mie considerazioni personali vanno quindi considerate semplicemente quali riflesso della mia opinione e della mia personale etica da consumatrice e cliente. Non vi è nessun giudizio negativo nei confronti dei consumatori con cui non condivido l'etica dell'acquisto.

18 comments:

  1. Davvero interessante!
    Leggo sempre con interesse questi tuoi articoli, sai? :-)

    ReplyDelete
  2. Non ho mai provato nulla di questo marchio, piu che altro perché io ordino praticamente solo da Ecco Verde e li non c'è :(
    però spero di poter ordinare anche da altri shop, mi ha sempre incuriosito come marchio!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Capisco benissimo!
      Secondo me, se ci fossero più swatches online sarebbe più facile comprare sui siti, pure io che li vedo in negozio mi freno molto non avendo abbastanza recensioni a portata di mano!

      Delete
  3. Io finora ho provato solo un rossetto e lo adoro, mi dura tantissimo senza disidratarmi le labbra, superapprovato! Io l'ho pagato meno del prezzo base perché era in offerta (vecchia le), ma francamente se son tutti così, il loro prezzo pieno lo valgono. Ne prenderò sicuramente altri, per il resto devo dire che l'unico altro prodotto che mi incuriosisce è il correttore, gli altri prodotti costano tanto per quel che mi concerne (nel senso che trovo di meglio per le mie tasche :D).

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi piace quel che mi stai dicendo *__*

      Delete
  4. Questa è una delle marche che più mi incuriosisce (il primer è fenomenale), ma che per i prezzi lascio sempre perdere ._, costasse un po' meno non sarebbe male...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Purtroppo non è economica, però secondo me vale la pena. E io non sono esattamente una che spende tanto per un solo prodotto :) i rossetti potrebbero piacerti, c'è un bel bimbo scuro nella collezione invernale che tenta molto anche me. Più avanti (appena esce la collezione nuova) dovrebbe trovarsi scontato.

      Delete
  5. I love the Couleur Caramel Corrective Cream :) Can't wait to try more of their products!

    ReplyDelete
    Replies
    1. I notice that many people love that product! Let me know if you try something else!

      Delete
  6. Di quel che ho provato finora salvo solo correttore, fard in crema e lo smalto che mi avevano messo indosso ad una prova trucco. Il fondotinta (appena mi organizzo ne parlo meglio) mi ha molto deluso, devo obbligarmi a finirlo (o a trovarne un uso alternativo) dato che ormai l'ho aperto, mentre i mascara hanno un bellissimo effetto, peccato per la durata scarsa. Se un mascara mi cola pure con -2 e scarsa umidità vuol dire che qualche problema c'è.
    Sulla questione costi, io ho sempre usato roba intorno a questa fascia di prezzi (media e medio-alta), quindi non mi fa effetto. Certo, gli ombretti (che peccano anche nel non aver scritto chiaro e tondo se contengono carminio, c'è gente come me che è allergica) non valgono il prezzo che hanno, ma il resto ci può stare, tenendo anche conto del packaging curato...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi dicono dalla regia (sto controllando i cataloghi che mi sono fatta inviare), che ci sia un mascara con nuova formulazione, ma non so ce differenza fattuale ci sia.
      Per me la fascia di prezzo di alcuni prodotti, tipo il mascara, è troppo alta e ci penserei se e solo se li posso provare prima oppure ho la semi certezza che su di me possa funzionare. Altrimenti trovo di meglio a meno :) Per altri invece sono abbastanza convinta che la spesa valga.
      Che fondo è? Io sono ancora incerta su quale potrebbe funzionare per me, ma avevo letto recensioni positive finora sulla loro gamma.

      Delete
    2. ps: la cosa del carminio l'avevo segnalata, è una cosa a cui tengo molto perché credo che chi è allergico (o vegano, o contro il carminio), debba poter scegliere. Pochissime marche hanno in realtà inci specifici o indicazione "contiene carminio" (su alcuni prodotti Essence e Catrice l'ho trovato!), il che non aiuta.

      Delete
    3. Ho sempre speso abbastanza per il mascara, figurati che ho preso il primo economico della mia vita un mese fa :D avendo gli occhi molto sensibili tutti i mascara economici che ho provato in passato (da altri, ma usando uno scovolino pulito) mi hanno sempre causato irritazioni assurde.
      Qual è il mascara nuovo, per curiosità?

      Il fondotinta è l'Hydracoton. Evidentemente non va d'accordo con la mia pelle... Avevo provato un campioncino e mi era piaciuto, ma può benissimo darsi che in un anno la mia pelle sia diventata più secca, o che essendo mutati diversi agenti (città, clima, alimentazione, stile di vita, ho anche smesso di fumare) abbia subito un cambiamento, non lo so.

      Ho letto :) è che la cosa del carminio è un mio cruccio, da quando ho individuato quest'intolleranza (solo nella zona perioculare peraltro) sto alla larga da qualsiasi colore che potenzialmente potrebbe contenerlo e di cui non è indicata la lista degli ingredienti completa.

      Delete
  7. io non ho mai provato niente di questa marca però mi ha sempre incuriosito, in particolare rossetti e correttori... :)

    ReplyDelete
  8. Mai provato nulla :)
    Ma con prezzi "alti", come dici nel commento a Misato, piuttosto acquisto Urban Decay, che amo :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Dipende da quali prodotti, secondo me! Per gli ombretti si trova anche di meglio a meno prezzo, ma per il resto una guardatina bisognerebbe dargliela. Sono molto più eco friendly di UD ;)

      Delete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!