Monday, 11 August 2014

Kiko Strong Nails Base Coat

Come ho scritto in lungo e in largo su questo blog nel mio esporre l'importanza di indossare una base sotto lo smalto, per questo genere di prodotti mi affido completamente a Kiko, utilizzando la base lisciante e quella sbiancante. Quando mi sono resa conto di aver bisogno di un prodotto rinforzante, ho di nuovo scelto un prodotto Kiko. I risultati li ho visti, quindi sono pronta per parlarvene!

fonte: Kiko
Kiko Strong Nails instant hardening base coat promette unghie più forti e resistenti a chi le ha deboli e che si sfaldano. È B5Free quindi non contiene Formaldeide, Toluene, DBP, resine di formaldeide, Canfora. La formulazione comprende proteine e vitamina E, elementi che nutrono l'unghia e la rendono più forte e resistente.
È una base trasparente e molto liquida, si stende lasciando un velo molto sottile di prodotto, si asciuga in un attimo e lascia le unghie lucide.

Le mie unghie quest'inverno e durante la primavera hanno subito un devasto da freddo e stress che me le ha tenute corte per la maggior parte del tempo - con mio sommo scorno. Prima di iniziare il "trattamento" stavano già meglio, ma sentivo che necessitavano di maggiore cura e di qualcosa che le aiutasse più di quanto non facciano i miei spignatti e le creme per cuticole.

Da quando ho iniziato ad usare questa base, le mie unghie non si sono più spezzate.
La resistenza è decisamente aumentata, le unghie non si sono indurite troppo e rimangono quindi elastiche. Finalmente sono lunghe come volevo!
Ovviamente la base da sola non liscia l'unghia, non la sbianca né la protegge dai pigmenti di smalto, ma si può usare in combo con la Smooth Base per unire i benefici di entrambe le basi.
Trovo anche che aiuti lo smalto ad aderire meglio all'unghia, così le manicure durano più a lungo.

Nonostante sia indicata solo come base, io l'ho utilizzata come top coat con risultati davvero sorprendenti. Lascia un velo leggero di lucido, asciuga velocemente e soprattutto non scioglie lo smalto al di sotto, quindi è indicatissima come top coat sulle nail art.

La consiglio?
Decisamente sì! È la prova che esistono basi rinforzanti ottime anche a piccoli prezzi e senza ingredienti nocivi. È pure multiuso: aumenta la durata dello smalto e funziona come top coat, in particolare sulle nail art.

Altri curativi Kiko che utilizzo:
Kiko 3 in 1 White whitening base and top coat
Kiko Smooth Base ridge filler base coat

Nail Addicts do it better:
Base coat and such
My nail care routine

Chi di voi ha provato questa base? Che cosa usate di solito?

Alla prossima,
Ere K.

32 comments:

  1. Buono a sapersi! Proverò se finirà mai la boccetta infinita di indurente che sto usando :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. In caso fammi sapere come ti pare :D

      Delete
  2. I curativi di Kiko non li ho mai calcolati, chissà perché!
    Forse io e le mie unghie che si spezzano di continuo dovremmo provare a dare un'occhiata!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Forse perché si pensa sempre che bisogna prendere prodotti costosi o di marche professionali? Io credevo così ma mi sono ricreduta.

      Delete
  3. Io al momento sto usando un curativo Sally Hansen... mai avrei pensato che anche un Kiko si rivelasse all'altezza! Visto che ne parli bene la prossima volta gli darò una possibilità :-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. E invece ti dirò, adoro i loro curativi! L'unico prodotto che non si è rivelato all'altezza è il top coat effetto gel.

      Delete
  4. Io ho appena ricevuto il Rejuvacote, quindi per un po' sarò a posto, ma terrò a mente le tue parole quando dovrò ricomprare una base.
    Dalla mia, posso dire che mi sono trovata benissimo con la base 3 in 1 di B by Limoni (quella che adesso è Basic Beauty), o con la base 3 in 1 arricchita con calcio di debby.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Da me di B by Limoni non trovo più nulla... sai se i prodotti che citi sono B3 o B5 free?

      Delete
    2. Il Rejuvacote contiene canfora (resina) e formaldeide, ma non mi pare di aver visto toluene e simili. Quello di debby dovrebbe essere pulito pulito. Quello di Limoni non saprei, non ce l'ho sottomano, purtroppo.

      Delete
    3. A livello di salute la canfora è problematica se la si ingerisce, e il toluene se lo si inala, quindi non mi faccio *troppi* problemi con loro. La formaldeide è quella che mi preoccupa di più a contatto con pelle o unghie, motivo per cui non ho calcolato tanti prodotti che vedevo consigliati in questi casi, come ad esempio l'indurente di Mavala.
      Il punto è che secondo me se c'è la formaldeide dentro, dovrebbero scriverlo ben visibile.

      Delete
    4. Concordo sulla lista degli ingredienti scritta a chiare lettere (niente rosa fluo contro sfondo trasparente, ad esempio); io sono più lassista con la formaldeide vera e propria, più che altro perché si trova verso il fondo della lista, e quindi ve ne compare un quantitativo (spero) garantito dalla legge. Ovviamente, sto dando per scontato che il mondo sia una nuvoletta rosa, me ne rendo conto. XD

      Delete
    5. Diciamo che se uno acquista consapevolmente, si prende la responsabilità della scelta :) non è una cosa semplice a farsi, però si può fare.
      Se hai comprato il Rejuvacote per corrispondenza tramite un negozio extra UE, il limite sarà quello della legge del paese in cui è prodotto e venduto in prima istanza (e quindi non il nostro, di limite di legge), quindi vai a capire...

      Delete
  5. Ok me la segno :D Grazie per la review!

    ReplyDelete
  6. Ma te pensa!!! Non l'avrei mai detto... devo dargli una chance!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Devi! Costa molto meno delle basi Orly ;)

      Delete
  7. "si stende lasciando un velo molto sottile di prodotto, si asciuga in un attimo" --> questa cosa mi piace proprio!

    ReplyDelete
    Replies
    1. È uno dei suoi punti di forza, quando non hai tempo è una manna!

      Delete
  8. Di solito non cerco basi curative (il mio problema principale è trovare un buon ridge filler), comunque fa piacere sapere che da Kiko si possa trovare una base che funzioni (e sia Big5-free), economica e tra l'altro utilizzabile anche come top coat!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Same here! Ormai mi sono assestata sul RF Kiko, ma ne trovassi uno che elimina davvero il problema delle unghie rigate sarei al settimo cielo <3 ebbene sì, credo che ci sia anche un po' di pregiudizio sul fatto che per avere qualcosa che funzioni bisogna cercare su internet :)

      Delete
  9. Credo di averlo provato appena era uscita la linea dei prodotti per la cura dell'unghia. Devo averne finite due boccette a suo tempo. Per quanto non credo sia all'altezza di qualche altro prodotto che ho provato, considerando che costa molto meno è una base validissima.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Come dici tu non è un prodotto perfetto e sicuramente altri funzionano meglio, ma appunto è un buon compromesso :) per me che voglio rimanere sui B5Free (o almeno B3) è una manna dal cielo :)

      Delete
  10. Non l'ho provata ma l'idea mi frulla in testa da un po'. Anche solo per cambiare dalla solita Sally Hansen, vorrei qualcosa di più corposo quindi forse questa non sarebbe proprio di quel genere ma... Ormai mi hai incuriosita. :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Questa non è per nulla corposa, e non saprei confrontare con la base SH... se ti serve l'INCI per confrontare fammi sapere :)

      Delete
  11. Me la sono già segnata! Al momento sto cercando di essere costante con il trattamento indurente di Bottega verde, vedremo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Oh, e funziona? Proverò a curiosare!

      Delete
  12. Da folle amante della Kiko nn posso non usare le loro basi! Questa la uso spesso, la alterno con la levigante e l'attiva crescita! Ora sto provando quelle a base di calcio della Deborah, ma le basi Kiko hanno sempre un posto speciale nel mio cuore! xD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quasi quasi quella della Debby potrei cercarla :D

      Delete
    2. No io non ho preso quelle della Debby, ma quelle della Deborah Milano...non sono quelle con la boccetta tonda per intenderci! Sono a base di calcio e ho preso sia la versione rinforzante/sbiancante (e ti posso dire che mi piace molto) sia la versione attiva crescita/antisfaldature (che è in fase di prova)!

      Delete
    3. Sìsì scusa, ho sbagliato a scrivere LOL Debby è sotto Deborah, ma avevo capito che intendevi la marca principale :)

      Delete
  13. Mai provata ma penso proprio che correrò a comprarla!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Penso che da domani sarà a prezzo pieno!

      Delete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!