Monday, 27 October 2014

La ricerca dello shampoo bio perfetto #3: La Saponaria Shampoo Extravergine

Era molto tempo che non mi dedicavo a recensioni di prodotti eco-bio e in particolare di prodotti per capelli. Questa settimana mi concentrerò proprio su shampoo e balsamo, e comincerò dal mio attuale shampoo preferito, quello neutro all'olio d'oliva di La Saponaria.
This post will be only in Italian, because the product object of review is available only in Italy. Check out organic and eco friendly companies in your country!


Come si presenta

Shampoo mediamente denso semi trasparente e leggermente giallastro in boccetta di plastica.
Descrizione sul sito di La Saponaria, QUI.
Quantità: 200 ml, 1 L.
Prezzo: 8 Euro per 200 ml, 37 Euro per 1 L. Il prezzo varia in base al negozio.
Dove acquistarlo: nei principali negozi ecobio online e in diverse bioprofumerie (ricerca qui).

Eco-bio

L'INCI dello shampoo è verde, ne potete trovare l'analisi qui. È a base di olio di oliva e contiene olio di lino e di moriga. Gli ingredienti utilizzati sono eco compatibili e spessp anche di origine biologica.
La Saponaria è cruelty free.

Le mie esigenze

I miei capelli sono molto lunghi, spessi e folti, ondulati tendenti al riccio, con punte secche e crespe ma con cute sensibile e che respira poco a causa della foltitudine della chioma (con conseguente tendenza a ingrassarsi).

La mia esperienza

Sono passata a questo shampoo dopo un periodo di utilizzo alternato tra lo shampoo Tea Natura per capelli secchi (recensito qui) e il corrispondente di La Saponaria al Girasole e Arancio Dolce, periodo durante il quale piano piano la mia cute si stava sensibilizzando e stava diventando leggermente reattiva (forse a causa dell'olio di arancio).
Ho quindi dovuto cambiare abitudini e sono passata a provare shampoo più delicati e senza nessun tipo di attivo, in particolare questo e lo shampoo delicato di Biofficina Toscana, di cui vi parlerò nei prossimi giorni.
Dopo un primo periodo di assestamento, la mia cute ha trovato la pace con lo shampoo Extravergine, che è molto delicato sulla pelle e non mi provoca alcuna reazione - a differenza del suo collega per capelli secchi - pur svolgendo un'azione pulente davvero efficace.
Anche se ho i capelli molto folti e che quindi in alcuni punti tendono a ingrassarsi e a sporcarsi parecchio, usando questo shampoo posso lavarli solo due volte alla settimana.
Pur pulendo bene inoltre non seccano i capelli e non li rendono più crespi o difficili da pettinare. In questo modo anche se mi dimentico di usare il balsamo per una settimana, i capelli non ne risentono.
L'odore è molto leggero e non lascia traccia sui capelli.

Le indicazioni di La Saponaria sulla confezione dicono di diluire con acqua lo shampoo. Io, ammetto, lo utilizzo puro, e me ne basta davvero poco per avere un ottimo effetto pulente.
La durata di una bottiglia da 200 ml si aggira sui tre mesi per otto euro di shampoo, ma tenete conto che i miei capelli coprono tutta la schiena e sono molto molto folti, quindi chi ha lunghezze più corte e criniere meno selvagge può contare su un ulteriore fattore risparmio. Ma appunto, dipende dalle esigenze e dall'uso che ne riuscite a fare.

Questo shampoo è adatto a esigenze molto diverse, ovvero anche a capelli grassi o normali. Può anche essere personalizzato con l'aggiunta di oli essenziali.
Mi sento di consigliarlo in particolare a chi come me ha la cute delicata e teme la reazione degli oli essenziali, ma allo stesso tempo necessita di uno shampoo che lavi bene i capelli.
In ogni caso sono disponibili generosi campioncini dei vari shampoo, il che aiuta a scegliere quello più adatto alla propria testa.

Lo ricomprerò?

Già fatto, più e più volte.

Voi l'avete provato? Con che shampoo bio vi trovate?

A presto,
Ere K.

29 comments:

  1. Grazie Ere per aver consigliato questo sito, non lo conoscevo. Anch'io ho i capelli molto lunghi, ma a differenza tua tendono a seccarsi e sono quasi totalmente lisci. Troverò sicuramente lo shampoo adatto a me. Ne ho cambiati tantissimi, ma nessuno davvero soddisfacente :)

    ReplyDelete
  2. Io ho i capelli secchi però questo potrebbe essere uno shampoo da alternare ogni tanto *_*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Trovo vada benissimo anche per i capelli secchi, le mie lunghezze lo sono!

      Delete
  3. Post interessante e perfetto per me!! E' da qualche mese infatti che ho deciso di provare a utilizzare uno shampoo con ingredienti migliori di quelli che ho sempre usato in vita mia.
    Per motivi di reperibilità ho iniziato a usare lo shampoo cedro e argilla dolce della Garnier che non ha ne siliconi ne parabeni (il resto dell'inci non so come sia). Dopo i primi utilizzi i capelli erano orribili, non sembravano lavati quasi. Poi hanno iniziato ad essere molto più morbidi del solito e in effetti restano puliti un po' di più. Non li avevo mai avuti così morbidi, è un gusto toccarli :)
    Mi piacerebbe provare uno shampoo "la saponaria", con le saponette e lo scrub mi son trovata benissimo :) Ma siccome non ho la cute per niente delicata mi ispira quello con l'arancio dolce.
    Sai che non avevo mai pensato che capelli particolarmente fitti "soffocano" la cute?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Brava Vania! La prima fase di "detox" può non essere il massimo, ma poi è come dici tu, mai visti i capelli così morbidi!! Se lo provi fammi sapere come ti trovi, è davvero un ottimo prodotto :)

      Delete
    2. Riflettevo sul fatto che questo flacone di shampoo ti dura mesi mentre a me lo shampoo non è mai durato così tanto (e ho i capelli lunghi neanche fino alle spalle...). Le ipotesi son due: se lo shampoo è di qualità ne basta poco oppure io ne utilizzo quantità esagerate... temo ci sia del vero anche nella seconda ipotesi!

      Delete
    3. Assolutamente vero, le bocce di shampoo a inci verde durano molto di più!

      Delete
  4. Per ora con lo shampoo carotoso di Yes To ho raggiunto la pace dei sensi. Ho solo tanta paura che prima o poi mi abitui troppo, anche se a dir la verità in più di 6 mesi di utilizzo non è mai successo. Nel caso, questo lo tengo a mente, il fatto che sia delicato sulla cute è un fattore positivo.
    Sai che neanche io diluisco lo shampoo, nonostante dicono andrebbe fatto? Preferisco applicarlo puro sui capelli belli zuppi d'acqua ma diluirlo, boh, mi sembra abbia meno effetto..

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sai che Yes To è una di quelle marche che mi dimentico sempre? Molto interessante la riflessione sulla cute che si abitua troppo a un prodotto, spero che non succeda visto che mi trovo così bene.
      Secondo me dipende da prodotto a prodotto, con alcuni in effetti avevo notato un buon risultato con lo shampoo diluito!

      Delete
  5. Io purtroppo con questo shampoo mi sono trovata bene solo nel primo periodo, poi ha iniziato ad ingrassarmi troppo la cute al punto che ho dovuto smettere di usarlo ç__ç Aspetto curiosa la review dello shampoo Biofficina Toscana perchè mi interessa ma in giro non ne parla mai nessuno :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Accidenti, mi dispiace! Forse lava troppo e la cute ha reagito ingrassandosi?
      La recensione esce mercoledì, spero ti dia qualche buono spunto!

      Delete
  6. Io ho grossi, grossissimi problemi con gli shampoo, ultimamente... ma ho trovato la pace dei sensi con uno shampoo super chimico sul quale lascerò l'anonimato :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Se ti dà quello che cerchi pazienza per la chimica!!

      Delete
  7. De La Saponaria ho provato sia quello all'arancio che quello al limone e mi sono piaciuti entrambi. Questo era nella mia lista e penso proprio che lo comprerò, sembra essere adatto da alternare ad altri più specifici.

    ReplyDelete
  8. Posto che ormai ho deciso di accettare il fatto che mai avrei avuto i capelli poffosi della pubblicità con i detergenti siliconici e meno che meno li avrò ora con le cose ecobbbio, questo shampoo è il compromesso migliore che ho trovato finora. Va bene per i lavaggi frequenti necessari per i miei capelli, che notoriamente si ingrassano solo a esistere, ed è perfetto per essere utilizzato anche per lunghi periodi. Ovviamente come molti shampoo della categoria per me funziona meglio alternato, quindi al momento il suo compagnuccio è un Sante alla prugna.
    I capelli stanno per un paio di giorni, al terzo me la cavo con la polvere di seta del Dr Hauschka, e così posso lavarli una volta di meno alla settimana.
    A me il flacone dura circa due mesi (momento di invidia fotonica per i capelli di Ere :) )
    La versione all'arancio effettivamente mi ha ingrassato in breve la cute, e soprattutto, mi faceva prudere le spalle O_o

    ReplyDelete
  9. Se dici che può andare bene per i capelli grassi potrei provarlo :) Sono alla ricerca di nuovo shampo e nuovo balsamo. Eli

    ReplyDelete
    Replies
    1. Spero che questi post ti possano dare una mano! :)

      Delete
  10. Me lo segno, anche se ho i capelli (putroppo) diversissimi dai tuoi, se anche Anna si trova abbastanza bene...Io sto usando un Lavera (a non mi ricordo cosa), non ho ancora capito se mi soddisfa o no.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sì, ci troviamo entrambe :) Lavera... ne avevo provato uno alla rosa e mi faceva prudere la testa due giorni dopo il lavaggio :0

      Delete
  11. Io ho trovato la pace con uno shampoo che m ha regalato la parrucchiera (non so nemmeno cosa sia perché me l'ha versato in una bottiglietta di plastica da mezzo litro), sarà chimico, ma è l'unico che mi ha aiutato con la dermatite, prima dovevo lavare i capelli quasi ogni giorno, adesso due volte alla settimana è più che sufficiente. L'unico problema è che dopo quasi un anno sta per finire. .. mi segno questo perché sembra buono e tra un po dovrò trovare un sostituto

    ReplyDelete
    Replies
    1. La dermatite è una brutta bestia! Ma chiedere alla parrucchiera?

      Delete
  12. Io sto usando da mesi il fratellino Salvia e Limone, mi trovo benissimo ma sarei curiosa di provare anche questa versione! Abbiamo chiome molto simili a quanto leggo, anche i miei capelli sono molto lunghi e la mia cute soffoca un po' tenendo ad ingrassarsi, quindi ci sono buone probabilità che funzionerà bene anche su di me! **

    ReplyDelete
    Replies
    1. Se ti trovi bene con l'altro ma temi un po' di sensibilizzazione con il tempo, questo è perfetto :)

      Delete
    2. Buono a sapersi ;) L'ho acquistato prima del previsto, il buon vecchio Salvia e Limone era sold out! Avendo letto la tua review l'ho comprato fiduciosa, altrimenti mi sarei dovuta orientare su altri brand - un po' alla cieca. Speriamo bene :D

      Delete
  13. Non credo sarà mai pronta per passare a uno shampoo come questo. Considerando quanto sono fissata con i capelli, dovrei stare con la coda tutti i giorni per almeno un mese. Nonostante tutto, è uno shampoo che vorrei provare. Non solo per me ma anche per la gemella.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non si sa mai :) magari una prova si può fare, magari con un campioncino!

      Delete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!