Monday, 12 January 2015

Kanzashi outtake: Seijin no hi & Furisode inspired nail art

Inizialmente la Kanzashi nail art challenge voleva essere semplicemente legata al mondo tradizionale delle geiko e delle maiko, ma poi mi sono fatta prendere la mano e mi sono detta: perché non intrecciarla di più con ciò che di tradizionale è rimasto anche tra la gente comune? Oggi, secondo lunedì di gennaio, in Giappone i ventenni festeggiano il Seijin no hi, la festa degli adulti. E la nail art che vi propongo seguirà questo tema.
When I made the project for Kanzashi nail art challenge, I just wanted to stick to the traditional world of geiko and maiko. Then I thought that it would be nice to do something about the traditions that can be found between common people in Japan. Today it's the second monday of January, and it's Seijin no hi, the Coming of Age day. My nail art is based on this celebration.


Seijin no hi è il giorno in cui tutti coloro che hanno compiuto vent'anni oppure che devono compierli entro aprile dello stesso anno, festeggiano il passaggio alla maggiore età (Wiki). Gli uomini possono indossare un kimono da cerimonia oppure un completo all'occidentale, ma le ragazze indossano sgargiantissimi furisode, i kimono con le maniche lunghe e svolazzanti indossato solo dalle donne non sposate (segnalando quindi di essere in età da marito).
Seijin no hi is the day of celebration for everyone that has turned twenty or that is going to before that year's April (Wiki). All partecipants wear cerimony dresses: guys wear formal kimono or a suit, but girls wear beautiful furisode. Furisode is the kimono worn by not married woman: it means that the girls are ready to find a mate for life.


Scegliere il furisode per le mie unghie non è stato semplice - troppe belle immagini online! Alla fine ho deciso di immaginare un kimono indaco con scie rosa su cui navigano fiori di ciliegio e delle specie di papaveri blu screziati.
Su una base bianca ho spugnato il rosa, il viola e il blu per creare la base del tessuto. Con gli acrilici ho aggiunto prima i fiorellini rosa e poi ho tentato di fare i fiori screziati con la one stroke. Sulla accent dopo un primo fail ho deciso di fare dello stamping asanoha (che porta sempre bene), su base fuxia e violacea.
Choosing a furisode for my nails was not so easy - too many beautiful examples online! In the end I chose an indigo kimono with pink toned rivers of flowers (cherry flowers and blue poppies).
On a white base I sponged pink, purple and blue polish to make the fabric base. Then I added pink flowers with acrylic paint, and then one stroked the blue poppies. On the ring finger I did some asanoha stamping on a fuchsia/purple base.

Prodotto utilizzati / Used products
Flormar M01 | Kiko 376 Rosa confetto | Kiko 334 Viola scuro
Kiko 335 Blu inchiostro | Kiko 292 Uva chiaro | Kiko 704 Viola | Kost 8
MoYou London Suki 4* | kitchen sponge | BPS flat brush | BPS 000 round brush

Sarebbe davvero bello poter indossare un vero furisode, ma neanche la nail art è tanto male, che dite?
Auguri a tutti coloro che quest'anno passeranno alla maggiore età!
I guess that every girl reading this now would like to wear a beautiful furisode, isn't it? But also wearing something similar on your nails is not bad at all.


I'm 20, 20, 20... I'm 20, furisode-tion (lyrics)

Alla prossima / See you soon
Ere K.

42 comments:

  1. Ma è bellissima!! Complimenti per l'inventiva. :)

    ReplyDelete
  2. this design is awesome!- I love it so very much :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Thank you! It's quite intricate but I love drawing flowers :D

      Delete
  3. This is absolutely gorgeous - and thanks for telling the story behind it :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Thank you Maria! I tried to write a short explanation, I'm glad it was not boring!

      Delete
  4. Ossantissimosignore!!
    È assolutamente meravigliosa! Dì, non è che ci mostreresti COME si tiene il pennello tra le mani? by le dita di Franza

    ReplyDelete
    Replies
    1. Un tutorial per dita? 0_0 ti dirò che ho litigato molto con le mie, ma posso provarci! Grazie per l'entusiasmo ♡

      Delete
    2. The question is: 'sto benedetto pennello deve girare tra le dita mentre dipingi o deve restare fermo?

      Delete
    3. Nono, sta fermo! La mia domanda invece è: hai letto la mail? :D

      Delete
  5. Non conoscevo affatto questa festa, è interessante :)
    E la tua creazione è molto bella, mi ricorda proprio la freschezza dei 20 anni! ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. È meno conosciuta di altre, e in fondo si festeggia una volta sola nella vita :) sono contenta che la nail art ti sia piaciuta!!

      Delete
  6. Wonderful flowers and a pretty mani :)

    ReplyDelete
  7. Aaaaah! Meraviglia delle meraviglie! *____* Quei fiori, di primo acchito ho pensato fossero dei water decals da quanto sono perfetti *____* Adoro, adorissimo!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma grazie Dani!!! Che soddisfazione mi dai :D

      Delete
  8. Volevo solo dire che dopo attenta valutazione, ammetto che la one stroke si adatta bene anche ai kimono :* Questa mani era splendida.
    E adesso passerò la notte a cantare Hatachi hatachi hatachi hatachi...

    ReplyDelete
    Replies
    1. :> Yeee!!! La one stroke alla fine ha vinto! Dai che passa presto...

      Delete
  9. Il mio commento è stato:"Uiiiiiiiiiiii" (tipo un gridolino-squittìo). Che meraviglia meravigliosa!!! I fiori sono perfetti ç_ç e mi piace anche come stacca la accent con lo stamping. Bravissima Ere!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. I fiori mi hanno fatto dannare, ma sono contenta che alla fine siano venuti e stiano piacendo così tanto. Nel piano originale c'erano delle rose... magari la prossima volta! Grazie mille Aly!!!

      Delete
  10. OOOOOOhhhhhhhh *_____________*
    Ma che spettacolo!!! Bravissima <3

    ReplyDelete
  11. Questa nail art è troppo bella *.* Ha proprio quel sentore di orientale che mi piace tanto, e i colori sono perfettamente coordinati tra loro. Credo che il coming of age day si festeggi anche in corea, ho visto foto in questi giorni di ragazzi in hanbok.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Silvia! Non mi stupirebbe se anche in Corea avessero festeggiato il passaggio alla maggiore età in questo periodo, chissà che bei hanbok!

      Delete
  12. This is so beautiful! I love your design and colours together :) xx

    ReplyDelete
  13. Con la one stroke mi hai letteralmente stesa...e le spruzzate di colore che hai scelto come base creano un effetto bellissimo! <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma grassie <3 sono contenta che il piano B abbia avuto così tanto successo, non l'avrei detto!!

      Delete
  14. è meravigliosa Ere, ti superi ogni giorno di più, anch'io credevo che i fiori fossero dei decals, sono senza parole, troppo troppo bella! <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Sara! Quei fiori hanno fatto colpo, evviva! <3

      Delete
  15. Non male???? S P E T T A C O L A R E *______*
    Assolutamente perfetta, ma come hai fatto? sembrano fiori veri!!!
    Vorrei provare anche io la tecnica one stroke ma non vorrei fare casini immensi XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eh, tanta pazienza! Un po' di prove su carta e tanti tutorial :) grazie mille!!!

      Delete
  16. My mouth fell open when seeing your nail art. It's stunning!!

    ReplyDelete
  17. Concordo con Miriam :O Una meraviglia! E che bello sarebbe un abito con questa fantasia!

    ReplyDelete
  18. Complimenti, una one stroke riuscitissima!

    ReplyDelete

I commenti sono i benvenuti!
Tuttavia qualsiasi commento contenente link al proprio blog, richieste di sub4sub o pubblicità, verrà cancellato. I commenti contenenti linguaggio o contenuti non appropriati non verranno pubblicati. Siate gentili e rispettate queste regole!

Feel free to leave a comment!
The comments that contain links, following request or advertising will be considered as spam. Unrespectful language and contents won't be published. Please respect these simple rules!